Piano Lauree Scientifiche

Il gruppo di Astrofisica partecipa attivamente anche alle iniziative che fanno capo al Piano Lauree Scientifiche.

Responsabili del Laboratorio
Vincenzo OROFINO
Francesco STRAFELLA
Achille NUCITA
in collaborazione con Domenico LICCHELLI (Osservatorio Astrofisico R.P.Feynman e Progetto POLARIS)

 

PLS 2016-2017 e 2015-2016
Laboratorio di astrofisica. Fotometria e spettrometria degli astri

Attività formativa teorica - acquisizione dei concetti teorici di base.  

1° incontro – Gli oggetti dell'analisi fotometrica e spettroscopica: stelle ed esopianeti (V.Orofino)

Attività formativa laboratoriale - attività preparatoria all’esperienza: descrizione dell’esperienza in termini di obiettivi da raggiungere, strumentazione necessaria, modalità di esecuzione.  

2° incontro (a) – Spettrometria: principi di funzionamento di uno spettroscopio e acquisizione di spettri di varie sorgenti  (D.Licchelli, F.Strafella)

2° incontro (b) – Fotometria: stelle doppie e pianeti extrasolari (A.Nucita, L.Manni)

Attività formativa laboratoriale - realizzazione delle esperienze.

3° incontro (a) – analisi e classificazione dello spettro degli astri (D.Licchelli, F.Strafella)

3° incontro (b) – studio di una curva di eclisse e natura della sorgente (A.Nucita, L.Manni)

Attività formativa laboratoriale (in aula e/o laboratorio) - attività conclusiva dell’esperienza: analisi e rielaborazione dei risultati ottenuti. Conclusioni e verifiche.

4° incontro (a e b) – stesura di una relazione sull’esperienza svolta e verifiche. (V.Orofino, D.Licchelli, F.Strafella, A.Nucita, L.Manni)

Workshop durante la Settimana della Cultura Scientifica

incontro (a e b) - Presentazione in pubblico delle esperienze svolte e dei risultati ottenuti (3 h)

PLS 2014-2015
Laboratorio di astrofisica: Fotometria e spettrometria degli astri

Attività formativa teorica - acquisizione dei concetti teorici di base.  

1° incontro – Attività di ricerca in Astrofisica: dalle comete agli esopianeti (V.Orofino)

Attività formativa laboratoriale - attività preparatoria all’esperienza: descrizione dell’esperienza in termini di obiettivi da raggiungere, strumentazione necessaria, modalità di esecuzione.  

2° incontro (a) – Spettrometria: principi di funzionamento di uno spettroscopio e acquisizione di spettri di varie sorgenti  (D.Licchelli, F.Strafella)

2° incontro (b) – Fotometria: stelle doppie e pianeti extrasolari (A.Nucita, L.Manni)

Attività formativa laboratoriale - realizzazione delle esperienze.

3° incontro (a) – analisi di spettri cometari (D.Licchelli, F.Strafella)

3° incontro (b) – studio di una curva di eclisse e natura della sorgente (A.Nucita, L.Manni)

Attività formativa laboratoriale (in aula e/o laboratorio) - attività conclusiva dell’esperienza: analisi e rielaborazione dei risultati ottenuti. Conclusioni e verifiche.

4° incontro (a e b) – stesura di una relazione sull’esperienza svolta e verifiche. (V.Orofino, D.Licchelli, F.Strafella, A.Nucita, L.Manni)

Workshop durante la Settimana della Cultura Scientifica

incontro (a e b) - Presentazione in pubblico delle esperienze svolte e dei risultati ottenuti (3 h)

PLS 2013-2014
Laboratorio di astrofisica. Fotometria e spettrometria degli astri

Attività formativa teorica - acquisizione dei concetti teorici di base.  

1° incontro – l’analisi della luce degli astri: fotometria e spettrometria (V.Orofino)

2° incontro – gli oggetti dell’analisi spettrale: le stelle e loro classificazione nei tipi spettrali e classi di luminosità (V.Orofino)

Attività formativa laboratoriale - attività preparatoria all’esperienza: descrizione dell’esperienza in termini di obiettivi da raggiungere, strumentazione necessaria, modalità di esecuzione.  

3° incontro (a) – principi di funzionamento di uno spettroscopio e acquisizione di spettri di varie sorgenti (D.Licchelli, F.Strafella)

3° incontro (b) – stelle doppie e pianeti extrasolari (A.Nucita, L.Manni)

Attività formativa laboratoriale - realizzazione delle esperienze.

4° incontro (a) – analisi e classificazione  dello spettro degli astri (D.Licchelli, F.Strafella)

4° incontro (b) – studio di una curva di eclisse e natura della sorgente (A.Nucita, L.Manni)

Attività formativa laboratoriale (in aula e/o laboratorio) - attività conclusiva dell’esperienza: analisi e rielaborazione dei risultati ottenuti. Conclusioni e verifiche.

5° incontro (a e b) – stesura di una relazione sull’esperienza svolta e verifiche. (V.Orofino, D.Licchelli, F.Strafella, A.Nucita, L.Manni)
Il sesto incontro sarà tenuto in occasione della settimana della cultura scientifica.

PLS 2012-2013
Spettroscopia applicata all’astrofisica. Studio del colore e dello spettro degli astri

Attività formativa teorica - acquisizione dei concetti teorici di base.  

1° incontro – l’analisi della luce degli astri: fotometria e spettrometria (V.Orofino)

2° incontro – gli oggetti dell’analisi spettrale: le stelle e loro classificazione nei tipi spettrali e classi di luminosità (V.Orofino)

Attività formativa laboratoriale - attività preparatoria all’esperienza: descrizione dell’esperienza in termini di obiettivi da raggiungere, strumentazione necessaria, modalità di esecuzione.  

3° incontro – principi di funzionamento di uno spettroscopio e acquisizione di spettri di varie sorgenti (D.Licchelli, F.Strafella)

Attività formativa laboratoriale - realizzazione delle esperienze.

4° incontro – analisi  e classificazione  dello spettro degli astri (D.Licchelli, F.Strafella)

Attività formativa laboratoriale - attività conclusiva dell’esperienza: analisi e rielaborazione dei risultati ottenuti. Conclusioni e verifiche.

5° incontro – stesura di una relazione sull’esperienza svolta e verifiche. (V.Orofino, D.Licchelli, F.Strafella)
Il sesto incontro sarà tenuto in occasione della settimana della cultura scientifica.

PLS 2011-2012
Spettroscopia applicata all’astrofisica. Realizzazione di uno spettroscopio e determinazione di spettri di varie sorgenti

Attività formativa teorica - Acquisizione dei concetti teorici di base.  

1° incontro – L’analisi della luce degli astri: fotometria e spettrometria (V.Orofino)

2° incontro – Gli oggetti dell’analisi spettrale: le stelle e loro classificazione nei tipi spettrali e classi di luminosità (V.Orofino)

Attività formativa laboratoriale (in aula e/o laboratorio) - Attività preparatoria all’esperienza: descrizione dell’esperienza in termini di obiettivi da raggiungere, strumentazione necessaria, modalità di esecuzione.  

3° incontro – Elementi di spettroscopia (S.Fonti)

4° incontro – Realizzazione di uno spettroscopio e determinazione di spettri di varie sorgenti (D.Licchelli, F.Strafella)

 Attività formativa laboratoriale - Realizzazione delle esperienze.

5° incontro - Realizzazione di uno spettroscopio e determinazione di spettri di varie sorgenti (D.Licchelli, F.Strafella)

 Attività formativa laboratoriale - Attività conclusiva dell’esperienza: analisi e rielaborazione dei risultati ottenuti. Conclusioni e verifiche.

6° incontro – Stesura di una relazione sull’esperienza svolta (V.Orofino, D.Licchelli, F.Strafella)

7° incontro sarà tenuto in occasione della settimana della cultura scientifica.